Torna all'elenco dei centri specialistici

Centro di dietologia: dietologo e nutrizionista

Ottobre 2016: prenota un incontro gratuito di valutazione con il nostro Medico Dietologo

Il sovrappeso

Il dietologo e il nutrizionista sono, sempre più spesso specialisti che affiancano noi Italiani pigri e in sovrappeso. Tutti i più recenti sondaggi non fanno che confermare che mangiamo troppo e male, non facciamo attività fisica, beviamo e fumiamo a gogò. Non solo. Oltre ad essere i più grassi d’Europa, siamo ultimi nella classifica dedicata all’attività fisica e siamo in testa a quella delle ore trascorse seduti (al computer, davanti alla tv, ecc.). Il sovrappeso coinvolge molte fasce della popolazione ed è considerato da molti come uno dei maggiori fattori di rischio per l’instaurarsi di numerose patologie croniche, ecco che diventa quindi fondamentale l’aiuto di un dietologo.

Le principali cause sono:

  • IPERALIMENTAZIONE: introdurre una maggiore quantità di calorie provoca un aumento del peso corporeo. E’ possibile che ciò avvenga perché si ingeriscono quantità eccessive di cibo a causa dell’incapacità di regolare e controllare il proprio appetito. Oppure perché, pur in presenza di un appetito normale, si segue un’alimentazione sbagliata e ricca di alimenti ipercalorici.
  • IPOMETABOLISMO: dopo i 30 anni di età, nelle persone che presentano una forte diminuzione del metabolismo basale, è possibile che si verifichi un accumulo di sostanze che 10 anni prima si sarebbero invece smaltite senza problemi.

I rischi per la salute

Le Linee Guida delle più autorevoli Società Scientifiche Internazionali indicano che l’eccesso di peso condiziona lo sviluppo di numerose patologie:

  • cardiovascolari (ipertensione, malattia coronarica, insufficienza cardiaca, ictus)
  • endocrino-metaboliche (diabete mellito, ipercolesterolemia, ipertriglicerimia, iperuricemia)
  • neoplastiche (neoplasie del colon, del retto, della mammella e dell’endometrio)
  • gastroenterologiche (steatosi epatica e steatopatite, calcolosi colecisti)
  • osteo-articolari (inabilità fisica, osteoatrosi)
  • pneumologiche (dispnea e sindrome delle apnee notturne)

Perché alle Terme?

Le Terme di Trescore, da sempre fedeli al termalismo tradizionale e allo sfruttamento delle note proprietà terapeutiche delle acque sulfuree e dei fanghi naturali utilizzati, si caratterizzano per una scelta in controtendenza rispetto ai trend attuali: sviluppare tutte le nuove attività in un ambito esclusivamente medico-sanitario, con un occhio particolare ai settori della prevenzione e dell’educazione sanitaria.
Proprio in quest’ambito rientra la scelta di dedicare specifica attenzione alla dietologia, un tema che deve ritenersi di grande attualità . Nella provincia di Bergamo il 23% della popolazione è in sovrappeso e il 12% è obesa[1], complici una vita sedentaria, scorrette abitudini alimentari e una scarsa conoscenza dei più corretti stili di vita, necessari per migliorare la propria salute anche attraverso un peso corporeo bilanciato. Risulta quindi di fondamentale importanza, oltre che di grande attualità, il ruolo centrale della prevenzione. Un tema, questo, che vede protagoniste le Terme di Trescore, da anni impegnate in una campagna di sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione di numerose patologie che colpiscono le vie respiratorie.
La dietologia, quindi, viene a collocarsi nell’ambito di una naturale evoluzione dell’attività aziendale, attività che si è sempre riconosciuta nelle funzioni già attribuite dal Ministero della Salute alle aziende termali, ritenute utili centri di prevenzione e di educazione sanitaria.

Lo Staff

Dott. Fiorenzo Cortinovis – Medico Dietologo Specialista, Dirigente Medico presso l’Unità Semplice di Dietologia Clinica degli Ospedali Riuniti di Bergamo
Email: f.cortinovis@termeditrescore.it

Dott.ssa Alessandra Butti – Biologa Nutrizionista

La nostra proposta

MANGIARE BENE PER VIVERE MEGLIO – raggiungendo un peso corretto e mantenendolo nel tempo

Il Centro di Dietologia delle Terme di Trescore, oltre alla normali consulenze dietologiche e nutrizionistiche, propone un percorso diagnostico-terapeutico della durata di 6 mesi finalizzato alla riduzione dell’eccesso di peso e dei numerosi rischi correlati.

Il sovrappeso, infatti, incide negativamente non solo sull’apparato cardiovascolare, ma pure sugli apparati osteoarticolare e respiratorio, oltre che sul sistema venoso degli arti inferiori. Il percorso proposto mira all’acquisizione di uno stile di vita caratterizzato da un corretto rapporto con il cibo e da un adeguato livello di attività fisica.

L’obiettivo? Adottare comportamenti più salutari per ridurre il grasso in eccesso, ripristinare una composizione corporea bilanciata e salvaguardare la massa muscolare, garantendo risultati certi e duraturi.

Queste le fasi del percorso terapeutico, finalizzato ad ottenere un calo di peso del 5-10% nell’arco di 6 mesi:

  • 1. Colloquio con il Medico per valutazione iniziale, compilazione della cartella e consegna del diario alimentare (Medico Termale)
  • 2. Prelievo per esami ematochimici (Emocromo completo, Glicemia, Colesterolo Totale, Colesterolo HDL, Colesterolo LDL, Trigliceridi, Acido Urico, Creatinina, Sodio, TSH, GOT, GPT, Gamma GT), ECG (Medico Termale)
  • 3. Determinazioni specifiche (plicometria, impedenziometria e calorimetria indiretta) e valutazioni (Nutrizionista)
    • 4a. Visita specialistica iniziale (Medico Dietologo)
    • 4b. Elaborazione della dieta (Nutrizionista)
    • 5a. Monitoraggio a 60 giorni (Medico Dietologo)
    • 5b. Monitoraggio a 60 giorni (Nutrizionista)
    • 6a. Monitoraggio a 120 giorni (Medico Dietologo)
    • 6b. Monitoraggio a 120 giorni (Nutrizionista)
  • 7. Prelievo per esami ematochimici a 180 giorni
  • 8. Determinazioni di controllo (Nutrizionista)
  • 9. Visita specialistica finale (Medico Dietologo)

L’intero programma, erogato esclusivamente al di fuori della convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, viene fruito ambulatorialmente recandosi presso il Centro Termale nei giorni assegnati per le singole prestazioni.

E’ comunque sempre possibile anche fruire di specifiche proposte basate sulle proprie esigenze e studiate insieme al Medico Specialista Dietologo.