Il centro

Il costante impegno delle Terme di Trescore nell’ambito della prevenzione e della cura di patologie e disturbi di frequente riscontro, trova ulteriore conferma nel recente avvio del Centro di Laringologia: un centro specifico nell’ambito del quale, con l’ausilio dei più moderni laringoscopi a fibre ottiche oggi disponibili, vengono approfondite le cause di diffusi disturbi che interessano la gola e la voce.

Avviata grazie alla preziosa collaborazione con il Dott. Antonio Belotti, stimato professionista bergamasco che, già Primario Div. O.R.L. presso l’Ospedale Bolognini di Seriate, mette a disposizione dei Clienti delle Terme la propria consistente esperienza, l’attività del Centro si propone il duplice obiettivo di individuare le terapie più adatte per trattare i disturbi accusati e di effettuare, nel contempo, un’utile attività di diagnosi precoce e prevenzione nei riguardi di patologie che oggi meritano particolare attenzione.

Al Dott. Belotti chiediamo, quindi, come ha impostato l’attività del Centro di Laringologia e come pensa che possa svilupparsi in futuro. “Anche per questo secondo anno di attività – precisa il Dott. Belotti – abbiamo deciso di offrire gratuitamente la visita specialistica e gli approfondimenti diagnostici ai Clienti delle Terme che, individuati dal Medico Accettatore sulla base di ben precisi criteri di selezione, accusino specifici disturbi faringo-laringei. E’ ovviamente un importante investimento per l’Azienda, che terrà a proprio carico tutti i costi di questa attività al dichiarato scopo di individuare il percorso terapeutico più idoneo e di raccogliere dati importanti circa l’incidenza delle singole patologie ORL sui propri Clienti. Per coloro che, invece, pur non fruendo di terapie termali desiderassero rivolgersi al nostro Centro per ricorrenti problemi faringo-laringei, è previsto che gli approfondimenti diagnostici siano compresi nel contenuto costo della visita specialistica. Quella descritta, comunque, costituisce solo la prima fase di un percorso che potrebbe vedere il prossimo avvio di un servizio di logopedia da abbinarsi o meno alle terapie inalatorie termali”.